Il presidente Obama dovrebbe esprimere preoccupazione sulle condizioni dei diritti umani degli Uiguri durante il G-20 in Cina

 

Il presidente Obama ha in programma la partecipazione all’undicesima riunione del G-20 a Hangzhou, in Cina, il 4 e 5 settembre. Il vertice sarà per il presidente Obama probabilmente il suo ultimo viaggio in Cina in qualità di Presidente degli Stati Uniti. Il tema del vertice è “verso un’innovativa, rinvigorita, interconnessa e inclusiva economia mondiale” e l’UHRP chiede al presidente Obama di convincere il presidente cinese Xi Jinping che il fondamento di un’economia globale di successo è un’adesione alle norme concordate a livello internazionale per i diritti umani.

“Il G-20 dovrebbe rappresentare un’opportunità per il presidente Obama per impostare il tono giusto per il rapporto sino-americano mentre entra gli ultimi mesi della sua presidenza. Il presidente Obama deve pubblicamente esprimere l’allarme per la militarizzazione del Turkestan orientale sotto l’amministrazione di Xi Jinping e per il deterioramento delle condizioni dei diritti umani”, ha detto il direttore esecutivo dell’ UHRP, Alim Seytoff.

Seytoff ha aggiunto: “una recente esercitazione antiterrorismo nel Turkestan orientale ha visto la sperimentazione di 21 nuovi pezzi di equipaggiamento militare, compresa la tecnologia drone. La militarizzazione del Turkestan orientale non dovrebbe essere permessa perché il governo cinese ha costruito una narrazione di minacce alla sicurezza nella regione spesso confondendo l’attivismo pacifico con il terrorismo.”

Secondo un rapporto pubblicato da Reuters il 16 agosto 2016, le recenti esercitazioni antiterrorismo della Cina sono state condotte nelle città uigure di Kashgar, Hotan e Aksum, nel sud del Turkestan orientale. Oltre 3.000 personale hanno partecipato alle esercitazioni, che hanno compreso la valutazione degli elicotteri d’assalto e di veicoli d’assalto. Il rapporto, che cita i media di stato cinesi, ha aggiunto che l’esercitazione era per valutare la “capacità di battaglia di attrezzature anti-terrorismo”. L’UHRP è preoccupato per tale atteggiamento militarista, soprattutto perché esistono rapporti credibili di un uso stragiudiziale della forza contro pacifici civili uiguri.

Fonte : laogai.it

 

 

 

 

Share
Power by: Arslan Rahman