Energia: gasdotto dell'Asia trasporta 200 miliardi di metri cubi di Gnl

 

Il gasdotto dell'Asia centrale, costruito da China national petroleum corporation, ha superato il trasporto di duecento miliardi di metri cubi di gas naturale liquefatto. Il gasdotto passa dai paesi mediorientali dell'Uzbekistan e del Kazakistan fino ad arrivare al porto di Horgos, nel Xinjiang. I duecento miliardi di metri cubi hanno sostituito 266 milioni di tonnellate di carbone, riducendo le emissioni di biossido di carbonio di 284 milioni di tonnellate e 4,4 milioni di tonnellate di biossido di zolfo, pari a 2,6 miliardi di alberi piantati, beneficiandone oltre trecento milioni di persone in 27 province, città e distretti. 

 

 

 

 

Share
Power by: Arslan Rahman