Xinjiang, 19 uighuri condannati prima di quarto anniversario del 5 Luglio 2009

Pechino (AsiaNews) - Il governo provinciale dello Xinjiang ha approvato una serie di condanne emesse nei giorni scorsi contro 19 membri dell'etnia uighura (maggioritaria nella zona), condannati a pene fino a 6 anni di reclusione per "aver promosso l'odio razziale" e aver "diffuso l'estremismo religioso attraverso internet". Tutti i condannati (tranne uno) provengono dalla parte meridionale della provincia, una delle più accese nel confronto con i cinesi di etnia han.

 

 

Share
Power by: Arslan Rahman