Francia-Cina: ministro Esteri Le Drian, esistono prove su abusi contro uiguri

 

Gli abusi delle autorità cinesi verso la popolazione uigura sono stati provati, anche se Pechino nega. Lo ha detto il ministro francese degli Esteri, Jean-Yves Le Drian, durante un intervento al Senato. Il capo della diplomazia francese ha parlato di prove relative alle sterilizzazioni forzate, gli abusi sessuali, le detenzioni di massa, la distruzione del patrimonio culturale e il lavoro nei campi dove vengono detenuti gli uiguri in Cina, nella regione nordoccidentale dello Xinjiang. Le Drian ha chiesto che "una missione imparziale, indipendente e trasparente di esperti intenzionali possa recarsi nello Xinjiang il prima possibile sotto la responsabilità dell'Alto commissario dell'Onu per i diritti dell'uomo, Michelle Bachelet. Il capo della diplomazia di Parigi ha poi chiesto alle aziende francesi “la più grande vigilanza” nei confronti dei rischi “di minacce gravi ai diritti fondamentali” degli uiguri nelle fabbriche cinesi dove lavorano. 

 

 

 

 

 

Share
Power by: Arslan Rahman